Se le tue entrate aumentano, perché ricevi un aumento sullo stipendio per esempio, è una buona abitudine aumentare di conseguenza anche i risparmi.

In linea di massima, il consiglio generale è quello di risparmiare ogni mese il 20% delle proprie entrate.

Prova con la regola del 50/30/20 ideata dalla senatrice Elizabeth Warren, insegnante universitaria di diritto fallimentare:

Questa raccomandazione di risparmiare ogni il 20% del proprio reddito ha senso. Ma non è sempre così semplice da applicare nella vita di tutti i giorni.

La buona notizia è che chi risparmia il 20% dei propri guadagni, in circa 40 anni metterà da parte 25 volte il proprio reddito annuale.

In pratica dopo 40 anni di risparmio potrai smettere di lavorare per 25 anni. Il tutto senza rinunciare al tuo stile di vita abituale. Sì, è una semplificazione, ma rende abbastanza l’idea.

D’altra parte, se mettere da parte il 20% del tuo reddito non ti sembra un obiettivo possibile al momento, non sentirti frustrato.

Il risparmio è prima di tutto un’abitudine.

Fonte: financer.com

Scopri chi siamo

Conosci meglio la Fondazione Adventum, le sue attività e i servizi gratuiti che offere.

Guarda i video per saperne di più.

Se ti trovi in una situazione di sovraindebitamento o se pensi che l'unica soluzione sia lo strozzino, contattaci, possiamo darti un supporto concreto e legale per risolvere i tuoi problemi.

Scopri le altre buone pratiche finanziarie

Buoni consigli finanziari #21 | Se puoi comprarlo due volte puoi permettertelo

Buoni consigli finanziari #21 | Se puoi comprarlo due volte puoi permettertelo

Fare acquisti è un attività che con gli anni è diventata sempre più semplice e divertente. Fare spese, online o offline, non è mai stato così semplice. Questa eccessiva semplificazione del processo di acquisto, però, nasconde alcuni pericoli che possono indurci a non riflettere bene sull’acquisto e a sforare, così il nostro budget. Ecco alcuni consigli semplici ma utili per evitare acquisti pazzi.

Seguici sui nostri social

Condividi